domenica 4 aprile 2010

La taverna dei mostri ( Secondo Atto)





Questo blog lo creai un po di tempo fa ma lo abbandonai...poi ne creai un altro su non mi ricordo chissà quale altro host, e l' anno scorso decisi ditrasportare l' altro blog nuovamente qua...Ma da allora ho smesso di seguirlo, ed è rimasto senza aggiornamenti per qualche mese(quasi un anno).
Stavo pensando di ri-spostare questo in un altro blog o di riaprirne un altro e di abbandonare questo, visto che non mi piaceva più la roba che c'era, ma alla fine ho deciso di ritornarci, e di continuare qua.
Da questo, il ''secondo atto', visto che molte cose sono cambiate dall' ultimo aggiornamento... sono cambiato io, i miei obbiettivi, il mio stile, le mie idee, i miei gusti ecc... e quindi voglio voltare pagina.

Diciamo che è da un po che sono sparito da internet, sia per impegni, mancanza di tempo, ma anche perchè avevo perso un po la voglia di disegnare...
Al MIMC 4 non ci ho partecipato, ho fatto story-board e giusto 2-3 tavole, poi sono scoppiato e non ho fatto più nulla... in pratica è da un anno che non riesco ad andare oltre le 3-4 pagine di fumetto, anzi, ora a scuola come progetto finale di dis. realistico devo fare 10 pagine di una storia, e per ora ho fatto solo 2 pagine... boh, ho perso la costanza....

Poi non inchiostro più, colorare non se ne parla e scrivere? Pff....
In pratica mi ero bloccato... mi son messo pure a cercare un qualcuno con cui collaborare per fare un qualche progetto, magari in due mi impegnavo di più, ma non ho trovato nessuno...sono arrivato alla fine che passavo a disegnare oltre i compiti, solo pagine di schizzi e scarabocchi senza nesso logico.
Ora credo comunque di essermi sbloccato.... credo di aver sofferto molto questa ''visione mestierante'' del fumettista, tanto che mi ero scordato il perchè voglio fare questo lavoro, ok, ci dovrò mangiare, però mi ero scordato che in questo lavoro bisogna divertirsi prima di tutto, altrimenti tanto ne vale di fare qualcos' altro...
Era un anno che mi ero scordato tutto ciò... ora, grazie a vari stravolgimenti nella mia vita, anche brutti, ho però compreso perchè mi piace disegnare.
Forse è quest' idea che avevo che mi impediva di lavorare bene, di disegnare bene...
Voglio quindi ritornare a divertirmi, a progettare, a sognare e a disegnare, ecco perchè riapro il blog, msn, DA e qualsiasi altro lido frequentavo sul Web.
P.S.
I disegni sono degli schizzi fatti sul treno, sono gli studi nel mio stile dei personaggi della storia di 10 pagine che devo fare per fumetto realistico, ed è la cosa più ''recente'' che ho sul PC...li ho messi perchè mi piace curare l' aspetto grafico del blog...boh, non c'entrano niente con il discorso, ma abbelliscono comunque tutte 'ste righe.

5 commenti:

Paolo Zeccardo ha detto...

Ottimo ottimo! Mi piace sentirti parlare così! e vedi di darti da fare stavolta :P
Anche se mi tocca ricordarti che in questo nostro 'bel' paese è pressochè impossibile mangiare facendo questo lavoro ;__;
Anyway, in bocca al lupo! E io continuerò a seguire il tuo blog con assiduità! :)

Alex. ha detto...

Ahah, ti ringrazio, speriamo che la fortuna giri un po a tutti. XD
Eh, lo so...l'unico modo per lavorare qua è quello di scendere a dei compromessi, che per alcuni magari sono il massimo, ma per quanto mi riguarda, non valgono certo la paga, quindi tanto ne vale di fare qualcos' altro...
Va beh, tanto io sogno la Francia che per me sarebbe il top. XD

fe ha detto...

Beh, credo che in tutto ci siano alti e bassi o più o meno voglia di fare! Da un certo punto di vista ti direi che bisognerebbe sentirsi anche la libertà di prendere le cose come vengono...ma forse preferisco dirti che bisognerebbe a volte cercare di andare avanti e impegnarsi sulle cose che crediamo importanti!
E comunque puoi sempre provare con dei produttori francesi! XD (parlo x inesperienza, perdonami)
Tutto questo per dirti cosa?! niente...
volevo solo farti i complimenti x i tuoi lavori!
Mi piacciono, molto belli!
In bocca al lupo x il futuro e x i tuoi progetti! :D

fe

José María Souza Costa ha detto...



Invito - italiano
Io sono brasiliano.
Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
ho anche uno, soltanto molto più semplice.
'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
E sto già seguendo il tuo blog.
Forza, pace, amicizia e felicità
Per te, un abbraccio dal Brasile.
www.josemariacosta.com

cooksappe ha detto...

facce sapè